Va male?

Se una tazza di caffè o un’altra bevanda calda è un must per te prima di partire per l’ufficio, un birraio Keurig è una manna dal cielo. Ma se hai comprato una tonnellata di K-Cups, ti stai sicuramente chiedendo: le K-Cups vanno male?

O forse stai pensando di acquistare alla rinfusa per risparmiare sui costi di spedizione. E stai cercando di capire quante cialde puoi comprare esattamente. Vuoi fare scorta, ma allo stesso tempo, non vuoi comprare troppo. I K-cups che scadono e li buttano fuori è fuori questione.

Se una di queste preoccupazioni suona familiare, questo articolo è per voi. In esso, si parla di stoccaggio, shelf life, e andare male di K-tazze. Se è quello che stai cercando, continua a leggere.

Hot sidro di mele k-cups
Immagine utilizzata sotto Creative Commons da m01229

Come conservare K Cups

K-Cups sono cialde di caffè monodose sviluppate da Keurig per le caffettiere monodose del marchio. Sono disponibili in molti sapori, consentendo agli appassionati di caffè di gustare birre artigianali nel comfort delle proprie case. Oltre alle miscele di caffè, le K-Cups offrono anche altre varianti come tè, cioccolata calda o sidro di mele.

Gli ingredienti dei baccelli sono in polvere. E come probabilmente saprai, mentre conservi caffè macinato o spezie come la polvere di peperoncino, devi proteggerli dall’umidità, dall’aria e dai cambiamenti di temperatura. Meglio i terreni sono protetti, più a lungo mantengono la qualità. Quindi, quando si tratta di proteggere gli ingredienti, la K-Cup fa la maggior parte del lavoro per noi. I baccelli sono sigillati, quindi né l’aria né l’umidità possono entrare. Ciò impedisce la crescita di muffe e la contaminazione incrociata.

Che ci lascia con fare in modo che i baccelli non sono in un ambiente che è caldo o cambia spesso la temperatura. Una dispensa o un armadio scuro in cucina è abbastanza buono; non c’è bisogno di refrigerare o congelare i baccelli.

Riassumere K-tazze in un armadio in cucina o dispensa.

Quanto durano i K-Cups

I motivi in K-Cups non si ossidano finché i pod non sono danneggiati in alcun modo. Tuttavia, gli ingredienti perdono gradualmente la loro freschezza. Il prodotto non può andare male per un lungo periodo di tempo (o del tutto), ma non vi è alcuna garanzia che il caffè preparato o tè avrà lo stesso sapore se conservato in deposito per troppo tempo.

Newmans Organics Coffee
Immagine usata sotto Creative Commons da Michael Dorausch

K-Tazze di solito vengono con un best-by data da qualche parte sul pod. E quella data è solo una stima approssimativa, quindi puoi supporre che i motivi dovrebbero rimanere freschi per almeno alcuni mesi in più. Inoltre, se la data di scadenza è passata, è ancora perfettamente sicuro prepararla finché non è danneggiata. Se la bevanda ha un sapore, buttala fuori.

Dispensa
K-Cups Migliore da + di 3 mesi

siete Pregati di notare che il periodo di cui sopra è solo una stima approssimativa e per la migliore qualità.

SummaryK-cups mantiene la massima qualità per almeno un paio di mesi oltre la data riportata sull’etichetta.

Come sapere se le tazze K sono andate male?

Se il sigillo è rotto e il contenuto del baccello è esposto, scartarlo. Sì, anche se i motivi sembrano andare bene.

Se il sigillo è intatto, preparare una tazza e vedere come si scopre. Una gustosa bevanda calda significa che puoi usare il resto dei baccelli. Se è passata la data sull’etichetta e ha un sapore terribile, probabilmente è meglio scartare il resto del lotto. Nessuna scienza missilistica qui.

Sommariose il baccello va bene, prepara una tazza e dagli un assaggio. Se ha un sapore, scartalo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.