Una breve gita di un giorno al Castello di Devin, Slovacchia

Divulgazione: Questo post (probabilmente) contiene link di affiliazione. Se si fa clic su uno, posso fare una piccola commissione. Naturalmente, questo verrà senza alcun costo aggiuntivo per voi e aiuta a mantenere questo sito in esecuzione.

Azioni

In Europa, non ci sono molte destinazioni più semplici di Bratislava. La capitale della Slovacchia non è enorme e molte delle sue attrazioni sono facili da trovare e sperimentare con una gita di un giorno a Bratislava. Ma nonostante le mie ripetute visite a Bratislava, c’era un’attrazione in particolare che continuavo a mancare: il Castello di Devin. Probabilmente è qualcosa che alcune persone si affacciano dal momento che il castello si trova fuori dal centro della città.

L’unica ragione per cui finalmente ce l’ho fatta è perché vedere un altro dei castelli della Slovacchia era troppo allettante. Fresco di un viaggio attraverso la Slovacchia, ho avuto il paese sul cervello e c’è molto poco vicino a Vienna come il Castello di Devin. La gente normalmente combinerebbe il Castello di Devín e Bratislava, ma ho trascorso abbastanza tempo a Bratislava come questo punto penso. Quindi, alla fine, il piano era quello di dirigersi direttamente verso il castello da Vienna in una rapida gita di un giorno dedicata.

Come arrivare al Castello di Devin da Bratislava

Castello di Devin, castelli sul Danubio

A causa della posizione del castello al di fuori della città, cominciamo con come arrivare al Castello di Devin. Da Bratislava Il castello di Devin si trova a circa 13 km a est, proprio contro il confine con l’Austria. Il castello si trova alla confluenza dei fiumi Danubio e Morava, senza ponti nelle vicinanze che forniscono un facile accesso. Quindi, indipendentemente da dove vieni, devi passare attraverso Bratislava per arrivarci.

Fare tutto questo in auto è super facile, non importa se si tratta di una gita di un giorno da Bratislava o Vienna. Dal centro di Bratislava è a 20 minuti di auto, mentre da Vienna è più come 1 ora e 15 minuti di auto. Anche tu sei coperto se vieni con i mezzi pubblici. Prendi l’autobus locale 29 dalla fermata più SNP sotto il ponte, con gli autobus che partono abbastanza regolarmente. Infine, l’altra opzione è quella di fare una visita guidata lì da Bratislava e avere qualcuno vi mostrerà in giro.

Layout del Castello di Devín

Castello di Devin Bratislava

Una cosa che non è mai stata veramente chiara per me è stata come il Castello di Devin appare nel suo complesso. Avevo visto le foto di parti del complesso del castello, ma non ho mai capito completamente il quadro completo. Di certo non hai un’idea chiara di come sia il castello dal basso. Le rovine del castello mentre impressionante solo tipo di colpire qua e là attraverso gli alberi, nascondendo quanto c’è da questo posto.

Dopo una breve passeggiata si passa la biglietteria e si entra attraverso il cancello principale in pietra. Questo ti porta nel parco del castello, gran parte dei quali sembra proprio come una collina erbosa. Ci sono anche pecore al pascolo lì, che in realtà sottovaluta l’idea che si sta per esplorare un’attrazione turistica.

Segui il sentiero e vedrai presto i resti di vari edifici, tra cui cappelle, una portineria e persino un cimitero. Continuando intorno alla zona sarete in grado di ammirare le mura esterne del castello e anche a piedi attraverso una zona boschiva che si sente come un mini-foresta.

Non importa quale percorso si prende, alla fine si raggiunge le fortificazioni interne che circondano le rovine principali. Attraversando il piccolo ponte si raggiunge il cortile principale e il pozzo del castello. È in questa zona che troverai ciò che rimane del Palazzo Garay e del torreggiante Castello Superiore. E ‘ da queste parti che si ottiene la vista classica di e dal Castello di Devin, anche verso il basso per la bella Torre Maiden dall’acqua.

Maiden Tower, Bratislava Devin Castle

Storia del Castello

Devin Castle, Gite di un giorno da Bratislava

Per ottenere il massimo da una visita qui, è utile conoscere un po ‘ la storia del Castello di Devin. Stiamo parlando di un castello che è in rovina, dopo tutto. E mentre ci sono un bel paio di castelli in rovina sul Danubio come Aggstein nella valle di Wachau, tutti hanno una storia per loro.

Anche se ci sono segni che questa collina è stata risolta durante il periodo neolitico, le cose iniziano a farsi interessanti nel primo secolo DC. Questa collina fortificata passò attraverso le mani delle tribù celtiche, poi delle tribù germaniche, prima dell’arrivo dei Romani. Con il Danubio una frontiera per l’impero romano, Devin era un importante avamposto strategico.

Saltare secoli in avanti e la collina è stata sempre sfruttata da qualsiasi giocatore regionale era in carica. Fu fino alla seconda metà del 13 ° secolo che fu costruito il castello di pietra del Medioevo. Il castello di Devin riacquistò la sua importanza in quanto lo spostamento dei confini lo mise al confine occidentale del Regno ungherese.

Eppure, fu solo quando la famiglia nobile Garay acquistò il castello nel 1414 che il castello prese davvero forma. I Garay hanno rifortificato il castello e ricostruito il castello superiore, fornendo la sua attuale forma sciolta. Per secoli ancora, è rimasto un giocatore nella diplomazia regionale e insurrezioni.

Il castello di Devin incontrò la sua fine nel 1809 quando le forze di Napoleone detonarono esplosivi all’interno delle fondamenta del castello. Ignorando per un momento i suoi millenni di importanza strategica, quell’azione dice molto su quanto fosse importante questo castello sul Danubio. È un peccato che non possiamo vedere come sarebbe stato, ma la combinazione di rovine e sezioni ricostruite di oggi dovrà fare.

Mostre del Museo

In superficie, sembra che tu stia andando a camminare attraverso i giardini e le rovine quando visiti il Castello di Decin. Ma questo perché non puoi vedere tutto quello che succede sotto. Entra in uno degli edifici restaurati e ti ritrovi improvvisamente all’inizio di un museo sotterraneo approfondito.

Sì, ci sono pannelli informativi mentre si cammina fuori, ma il museo va più in dettaglio e ha vari manufatti in mostra pure. Qui puoi saperne di più sullo sviluppo del castello nel corso degli anni e su come diverse generazioni hanno contribuito al suo sviluppo. Stranamente, puoi persino conoscere la geologia della collina del castello, che diventa piuttosto dettagliata.

Accanto alla mostra del castello, c’è anche un’altra mostra allestita dal Museo Nazionale slovacco. Qui puoi vedere ampie mostre sulla storia slovacca e l’idea nazionale degli “otto anni”. L’idea è che gli anni che sono stati cruciali per la storia della Slovacchia tutto finito in un “8”. Ad esempio, c’è la rivolta slovacca del 1848 che portò all’abolizione della servitù della gleba o 828 quando la prima chiesa fu consacrata a Nitra.

Doppie viste sul fiume

Fiume Morava

Oltre il castello stesso, visitare il Castello di Devin consente anche di vedere meglio il paesaggio di questa regione. Dalla cima del castello, si hanno chiare vedute dei fiumi Danubio e Morava che si incontrano sotto. A questo punto, entrambi i fiumi sono piuttosto selvaggi con pochissimo lungo le loro rive. Si fa per un bel paesaggio e vi mostra un lato più selvaggio del Danubio che troverete a Vienna o Budapest. Visitare in autunno è stata anche una grande idea, anche se il cambio degli alberi era appena iniziato.

Hai avuto la possibilità di visitare il Castello di Devin? Ti piace visitare castelli anche se sono per lo più rovine? Si prega di condividere i tuoi pensieri nei commenti qui sotto.

*Disclaimer: Questo post contiene link di affiliazione. Se si fa clic su uno e fare una prenotazione, posso fare una piccola commissione. Naturalmente, questo sarà senza alcun costo aggiuntivo per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.