Juan Martin Del Potro si separa dall’allenatore

L’ex campione degli US Open Juan Martin del Potro è a caccia di un nuovo allenatore dopo aver accettato di terminare la sua collaborazione con Sebastian Prieto per continuare a concentrarsi sulla sua riabilitazione dall’infortunio.

Del Potro lavora a fianco di Prieto dal 2017 e ha raggiunto una serie di traguardi di carriera sotto la sua guida. Tra cui vincere il suo primo titolo Masters 1000 al BNP Paribas Open 2018 e raggiungere un terzo posto in classifica nell’agosto dello stesso anno. La loro decisione è stata presa per permettere a Prieto di concentrare tutta la sua attenzione su Juan Londero. Un altro giocatore argentino che è attualmente classificato 62 ° nel mondo.

“Voglio condividere che ho concordato con Sebastian Prieto di porre fine alla nostra partnership, in modo che possa lavorare con Juan Londero, mentre continuo il mio processo di riabilitazione”, ha detto Del Potro su Twitter.
” Sono molto grato a Piper per tutti questi anni insieme. È un grande allenatore e anche una persona migliore. Tutto il meglio!”

45-year-old Prieto è un ex giocatore ATP che ha raggiunto un alto ranking di 22nd nel doppio. Durante la sua carriera, ha vinto 10 titoli del Tour con tutti quelli che si verificano sulla terra battuta. Ha anche raggiunto i quarti di finale del torneo di doppio maschile all’Open di Francia 2003.

Al momento non si sa chi prenderà il posto del nuovo allenatore di Del Potro. L’ex campione del grande slam non ha giocato una partita competitiva dallo scorso giugno a causa di un grave infortunio al ginocchio. Al Fever-Tree Championships di Londra, si fratturò la rotula destra e fu costretto a subire un intervento chirurgico per ripararlo. La seconda volta ha dovuto sottoporsi a tale procedura entro altrettanti anni dopo aver subito un infortunio simile anche allo Shanghai Rolex Masters 2018.

Del Potro è attualmente in fase di riabilitazione e non è chiaro quando potrà tornare di nuovo al Tour. Tutti i tornei di tennis professionali sono stati sospesi o annullati almeno fino al 31 luglio a causa della pandemia di COVID-19. Anche se sia gli US Open e Open di Francia sperano di andare avanti come previsto.

Finora nella sua carriera, il 31enne ha vinto 22 titoli ATP e guadagnato quasi million 26 milioni in premi in denaro. Guadagnare più soldi di qualsiasi altro giocatore del suo paese nella storia di questo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.