Gli avvocati devono essere guerrieri del fine settimana se è quello che vogliono i clienti?

In risposta ai miei post precedenti che chiedevano se i clienti di oggi fossero più esigenti, un commentatore ha osservato che sempre più spesso i clienti si aspettano che gli avvocati programmino appuntamenti la sera e il fine settimana per evitare di perdere il lavoro. Il commentatore ha cercato un feedback su come altri avvocati gestiscono questi tipi di richieste dal momento che il commentatore — abbastanza ragionevolmente — preferirebbe non lavorare fuori orario.

Certamente, un modo per non gestire le richieste per gli appuntamenti del fine settimana e della sera è questo: pubblicando una “Politica di aspettativa del cliente” che si vanta di non lavorare nei fine settimana o di fornire numeri di emergenza del cliente. (Nota del redattore: Lo studio legale Pincus in South Carolina,che ha scritto la politica da allora si è sciolto con il suo principale, Monet Pincus, ora un giudice della Carolina del Sud dove presumibilmente non dovrà preoccuparsi di lavorare nei fine settimana). Detto questo, non c’è niente di sbagliato in uno studio legale che spiega delicatamente la sua preferenza per evitare le riunioni del fine settimana se questa è la preferenza dell’azienda.

Tuttavia, per alcuni clienti, rinunciare alle riunioni del fine settimana e della sera non è un’opzione in quanto potrebbe comportare una perdita visibile di attività per i concorrenti che si rendono disponibili. Se questo è il caso, un avvocato potrebbe prenotare una sola sera ogni settimana, o un sabato o una domenica ogni mese per le riunioni dei clienti – così ospitare potenziali clienti senza invadere in modo significativo il tempo della famiglia. Gli avvocati possono anche determinare se i clienti sono suscettibili di riunioni via Skype o telefono che potrebbero essere in grado di adattarsi in una giornata lavorativa – o sarebbe più conveniente per l’avvocato, anche se condotto durante il fine settimana.

Naturalmente, ci sono anche alcuni avvocati che in realtà preferiscono incontri fuori orario. Poiché la mia pratica è nazionale, i clienti raramente chiedono di incontrarsi di persona. Tuttavia, i miei gruppi di proprietari terrieri spesso richiedono una conferenza introduttiva o webinar, che preferisco tenere in un fine settimana o dopo ore per evitare di interrompere la mia giornata lavorativa. E quando lavoravo part-time per l’asilo e gli orari scolastici delle mie figlie, spesso desideravo di poter spostare le riunioni di notte o nei fine settimana poiché mio marito poteva guardare le ragazze e liberarmi per un lavoro aggiuntivo.

Ho anche pensato che uno studio legale “after-hours” – solo notti e fine settimana – sarebbe un modello di business ideale per gli avvocati bloccati a fare la revisione dei documenti. Inoltre, gli avvocati potrebbero indirizzare questo servizio non solo direttamente ai clienti, ma anche offrirlo ad altre aziende che potrebbero contrarre con avvocati after-hours per incontri iniziali con i clienti (sfortunatamente, questo non funzionerebbe per tutti, in particolare quando il cliente vuole solo incontrare un particolare avvocato).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.