DeAndre Jordan e la Clippers: Ha senso una riunione?

Con le voci che DeAndre Jordan potrebbe essere acquistato dai New York Knicks, ha senso per i Los Angeles Clippers riportarlo all’ovile?

Il giocatore di ruolo più lungo nella storia di LA Clippers potrebbe tornare in squadra dopo aver lasciato l’agenzia libera questa estate. Secondo Dan Woike del LA Times, potrebbe esserci interesse reciproco tra la squadra e DeAndre Jordan se dovesse essere acquistato dopo la scadenza commerciale.

Una riunione con i Clippers è una possibilità definitiva. La squadra potrebbe usare più rimbalzi, e Jordan potrebbe ricostruire parte della sua reputazione difensiva aiutando i Clippers in un’area in cui lottano.

Jordan vorrebbe tornare a Los Angeles, ed è ancora vicino al coach Doc Rivers. Alcuni scout NBA credono che un abbinamento con i Lakers, forse la prossima estate, abbia senso anche per Jordan.

Denaro saggio, portare in Giordania non sarebbe un problema. Se viene esonerato da New York, dovrebbero comunque pagare il resto del suo contratto mentre potrebbe firmare con qualsiasi squadra (diversa da Dallas) per il minimo di un veterano. I Clippers dovrebbero rinunciare a un giocatore o scambiarne uno per inserirlo nel roster, ma Milos Teodosic sembra il candidato principale per entrambe le opzioni.

Non c’è stata ostilità tra i Clippers e Jordan dopo la sua partenza e una riunione sembra sicuramente in gioco. Come osserva Woike, LA ha un grave bisogno di aiuto con il rimbalzo. La squadra è al 22 ° posto sia in percentuale di rimbalzo difensivo che offensivo. Jordan si classifica 10 ° in campionato in percentuale di rimbalzo.

In difesa, la sua presenza sarebbe un enorme aggiornamento per la squadra che attualmente ha poca o nessuna protezione reim. Marcin Gortat non è mai stato un difensore d’elite, Montrezl Harrell è sottodimensionato per la posizione centrale e Boban Marjanovic è incapace di passare a giocatori più piccoli. DJ ha la reputazione difensiva, le dimensioni e la mobilità che manca alla squadra. Questo non vuol dire che sia il candidato perfetto però.

Mentre parte del suo atletismo è svanito mentre è dalla parte sbagliata di 30, il vero problema di Jordan in questa stagione è stata una mancanza di sforzo. I fan di Clipper hanno sperimentato alcuni di questa ultima stagione, ma il suo tempo sui Mavericks lo ha avuto nei media più volte per mancanza di tentativi.

Forse essere scambiato per la prima volta nella sua carriera, mentre ancora una volta di fronte agenzia libera lo motiverà, ma che non è una garanzia. Tuttavia, con l’attuale centro di partenza per le Clip che è Marcin Gortat (almeno, la maggior parte del tempo), Jordan sarebbe ancora un miglioramento sia sul vetro che in difesa. La sua familiarità con la squadra è anche inestimabile in quanto potrebbe entrare e già avere chimica con la maggior parte del roster.

Il problema più grande, a mio parere, sarebbe l’effetto che il ritorno di Jordan avrebbe su Montrezl Harrell. Trezz sta avendo una stagione notevole e ha guadagnato ognuno dei suoi 26.2 minuti a partita. Tuttavia, Doc Rivers è rinomato per aver suonato i suoi ex giocatori una volta che li riacquista, quindi c’è qualche preoccupazione che DJ mangerebbe nei minuti di Harrell. Questo potrebbe essere particolarmente brutto venire crunch time, come Harrell ha fatto parte di alcune delle formazioni più efficaci della squadra.

In definitiva, portare Jordan sarebbe ancora giusto per la squadra in quanto fanno una spinta alla fine della stagione per rimanere nella contesa dei playoff, purché sia solo per il resto di questa stagione.

Finora, LA ha mantenuto il suo spazio di protezione ed è in linea per portare un paio di giocatori di grande nome durante la bassa stagione, tra cui Nikola Vucevic, che risolverebbe alcuni dei problemi centrali della squadra. Spendere soldi in agenzia libera è in definitiva una scelta migliore che mantenere la Giordania a lungo termine.

Potremmo ottenere una riunione con DeAndre a beneficio di entrambe le parti, ma speriamo solo che non sia la perdita di spazio prezioso per il tappo questo luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.