Come Costa Rica celebrare la festa del papà?

Festa del papà è una delle occasioni speciali dell’anno e consumatori in Costa Rica anche prendere questa data per festeggiare come una famiglia e mostrare il loro affetto in vari modi.

Questa settimana è importante per l’industria di consumo, in quanto rappresenta una grande opportunità per produttori e rivenditori di soddisfare le esigenze che si presentano nelle case. Prendendo questo come riferimento, è rilevante pensare all’impatto che questa celebrazione ha sulle tasche dei consumatori costaricani e osservare le abitudini di acquisto più ricorrenti in questa data.

Uno dei risultati importanti trovati nel nostro studio del Costa Rica durante 2015, è che questa settimana ha generato più di 17 e mezzo milioni di transazioni nei principali self-service del paese, una media di transazioni 29 al secondo, essendo così la settimana 31st di maggiore movimento per questo tipo di stabilimenti durante l’anno scorso; tuttavia, a livello di fatturato, sono state segnalate vendite inferiori del 3,6% rispetto a una settimana media.

La settimana della Festa del papà è la più rilevante per il mese di giugno, concentrando il 25,5% delle vendite; e troviamo che ci sono alcune categorie in cui gli acquirenti usano il loro reddito di più per coccolare i loro genitori.

La praticità è un fattore prioritario nella mente degli acquirenti, possiamo osservare un aumento del 19,2% delle vendite di stoviglie usa e getta, rispetto ad una settimana media di giugno, che si traduce in un acquisto conveniente per utilizzare il tempo di pulizia in altre attività.

Per quanto riguarda il cibo, i costaricani cercano di accompagnare i tempi del cibo per questa celebrazione con piccole bocche, completano i loro piatti principali con verdure in scatola e vestono i contorni con maionese, senape, creme spalmabili o ketchup; mentre le bevande analcoliche e il tè freddo sono le bevande analcoliche che più spesso aumentano la loro domanda in questo momento.

Gli acquirenti riservano anche uno spazio per “concedersi” o coccolarsi, acquistando ingredienti come il latte condensato per fare dolci a casa, o acquistando prodotti preparati e più pratici come il gelato.

Quando si tratta di regali, bevande alcoliche, cioccolatini e prodotti per la cura personale come deodoranti, lame di rasoio e fissatori per capelli sono le categorie di consumatori più popolari che gli acquirenti cercano per sorprendere i genitori.

Parlando del dettaglio dolce, cioccolatini, tavolette e prodotti ripieni si sono distinti durante la settimana dal 15 al 21 giugno 2015, concentrando il 40,5% del fatturato, quando in tutto il 2015 hanno rappresentato solo il 38,5%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.