Coinvolgere il consumatore sanitario: la chiave del successo nel 2019

Accanto al passaggio dal volume all’assistenza basata sul valore arriva una nuova generazione di consumatori sanitari che si impegnano proattivamente nella propria salute. Mentre passiamo al 2019, è fondamentale che le organizzazioni sanitarie tengano conto delle esigenze di questi consumatori quando sviluppano nuovi modelli di assistenza. Questo, combinato con soluzioni innovative per la salute digitale, porterà al successo futuro nel settore.

Negli ultimi anni, i pazienti hanno aumentato significativamente il loro coinvolgimento nelle cure, guidando i pazienti impegnati e abilitati a comportarsi sempre più come consumatori di assistenza sanitaria. La conversazione tra paziente e consumatore è abbastanza nuova, con molti che si adattano ancora all’idea dei pazienti come consumatori. Tutti i pazienti sono consumatori di assistenza sanitaria, tuttavia, i consumatori di assistenza sanitaria non sono tutti necessariamente pazienti. Più specificamente, un consumatore di assistenza sanitaria è impegnato in soluzioni preventive o di benessere, prendendo decisioni sulle cure potenziali future, o è attualmente un paziente.

Quindi chi siamo, pazienti o consumatori? La realtà è che a volte siamo l’uno o l’altro, ma la maggior parte delle volte siamo entrambi – Robert Pearl, Forbes

Le aspettative dei consumatori nel settore sanitario sono modellate dalle esperienze personalizzate e convenienti a cui si sono abituati in altri settori. Tuttavia, c’è una significativa disconnessione tra queste aspettative e l’attuale esperienza sanitaria.

Il dibattito sul consumatore rispetto al paziente è importante e prezioso perché spingerà medici e ospedali ad abbracciare sia l’assistenza personalizzata che la tecnologia – Robert Pearl, Forbes

Il consumatore sanitario

Il panorama dei consumatori sanitari sta cambiando. I consumatori vogliono essere conosciuti e compresi al fine di ottenere un’esperienza sanitaria personalizzata. Pertanto, comprendere gli atteggiamenti e le preferenze dei consumatori durante il percorso sanitario è fondamentale non solo per migliorare l’esperienza, ma anche per sostenere comportamenti sani, ottenere risultati migliori e rimanere competitivi.

Secondo Deloitte 2018 Health Care Consumer Survey, molti consumatori hanno ancora difficoltà a navigare nel sistema sanitario. I consumatori di assistenza sanitaria vogliono accedere facilmente alle informazioni di cui hanno bisogno per navigare con successo nel sistema e prendere decisioni informate sulla loro cura. Come tale, vi è la domanda di un ambiente in cui le informazioni sanitarie possono fluire senza soluzione di continuità tra gli operatori sanitari, gli operatori sanitari e il paziente.

Il sondaggio McKinsey 2017 Consumer Health Insights ha anche rilevato che, non sorprende che i consumatori desiderino di più dal settore sanitario, con l’interesse per un maggiore coinvolgimento digitale che continua a crescere.

L’ascesa dei nativi digitali

Il mobile sta rivoluzionando l’assistenza sanitaria. Una percentuale crescente di consumatori di assistenza sanitaria sono nativi digitali che si aspettano sempre più servizi digitali in tutti i settori. Mentre il consumo digitale continua ad aumentare nella vita di tutti i giorni, sempre più consumatori stanno abbracciando la convenienza della tecnologia digitale per fornire assistenza sanitaria su richiesta.

Come più e più pazienti di assumere il controllo della propria assistenza sanitaria nell’età del consumismo, il fornitore, le organizzazioni devono essere in grado di offrire scelte significative per virtual cura, cure e una combinazione di entrambi – Francesca Coraggio, Accenture

Mentre altri settori sono stati ridefiniti attraverso l’utilizzo della tecnologia mobile, assistenza sanitaria continua a rimanere indietro. La ricerca ha dimostrato che l’uso di strumenti digitali sarà vitale per il futuro del consumismo sanitario. Infatti, secondo un sondaggio del 2015, il 58% degli utenti mobili ha già scaricato almeno un’app mobile health – il 41% ne ha scaricate più di cinque.

Related L’ascesa delle app mHealth: un’istantanea del mercato

Digital in Health

C’è una crescente domanda di esperienze digitali più coinvolgenti nel settore sanitario. In effetti, un sondaggio Ernst & Young ha rilevato che sia i pazienti che i medici sono pronti per un maggiore coinvolgimento digitale.

Le nuove esperienze mobili stanno evolvendo le aspettative dei pazienti e la nozione di cura sempre e ovunque. I consumatori di assistenza sanitaria vogliono essere in grado di accedere alle cure quando, dove e come meglio si adatta loro – una tendenza che non mostra segni di rallentamento. Ciò ha portato con sé l’aspettativa che gli strumenti digitali siano una parte fondamentale della fornitura di assistenza sanitaria.

Secondo McKinsey, circa il 70% dei consumatori preferisce soluzioni digitali al telefono o di persona per molte interazioni sanitarie. Infatti, il 79% dei consumatori è più propenso a selezionare un provider che consenta loro di condurre interazioni sanitarie online o su un dispositivo mobile. Tuttavia, al momento, l’uso di strumenti digitali è significativamente inferiore nel settore sanitario rispetto a molti altri settori.

Consumismo sanitario

È interessante notare che Deloitte ha scoperto che i consumatori che si considerano in salute “eccellente”, “molto buona” o “scarsa” sono più interessati all’utilizzo di app per la salute o strumenti digitali rispetto ad altri consumatori. Tuttavia, secondo McKinsey, l’uso della salute digitale è spesso correlato fortemente con la consapevolezza dei consumatori. Pertanto, con l’aumentare della consapevolezza degli strumenti sanitari digitali, è probabile che l’adozione aumenti.

I nuovi strumenti digitali svolgeranno un ruolo importante nel futuro dell’assistenza sanitaria, con il potenziale di aumentare il coinvolgimento e la soddisfazione dei consumatori, fornire risultati migliori e fornire accesso a cure più convenienti.

Related Perché l’assistenza sanitaria ha bisogno di applicazioni per la salute digitale

Dati sanitari generati dai pazienti

I progressi della tecnologia sanitaria digitale hanno creato nuove opportunità per fornitori, pazienti e consumatori di interagire e condividere informazioni. I dati generati da indossabili possono non solo contribuire a migliorare i risultati di salute, ma anche contribuire a migliorare la salute della popolazione e la ricerca clinica.

Secondo Deloitte, il 60% dei consumatori afferma di essere disposto a condividere i dati personali sulla salute con il proprio medico per migliorare le proprie cure. Inoltre, i consumatori con una condizione cronica sono più disposti a condividere i loro dati con il proprio medico personale al fine di migliorare la loro cura. Questa condivisione dei dati consente ai fornitori di essere più proattivi in una gestione della salute dei consumatori.

Dati sanitari generati dai pazienti

Una strategia per il successo

La volontà di un consumatore di utilizzare un’assistenza sanitaria meno tradizionale sta creando opportunità per innovatori e disgregatori nel settore. Di conseguenza, i leader sanitari stanno sviluppando strategie per soddisfare meglio le esigenze del consumatore impegnato. Imparando da altri settori, le organizzazioni sanitarie possono essere meglio posizionate per progettare strumenti digitali che i consumatori vorranno e utilizzeranno.

I consumatori di oggi si aspettano un migliore coinvolgimento digitale – McKinsey

Gli operatori sanitari hanno molteplici opportunità di coinvolgere i consumatori sanitari per aiutarli a gestire la loro salute. Il consumatore moderno privilegia strumenti sanitari digitali economici e facili da usare che si adattano perfettamente alla loro routine quotidiana.

Coinvolgere il consumatore può contenere profonda benefici potenziali per la sanità – Deloitte

Come organizzazioni di continuare a sviluppare le proprie strategie, è importante considerare:

  • Offerta di strumenti flessibili che rispondono alle mutevoli esigenze dei consumatori nel passaggio attraverso le fasi della vita, stati di malattia, il paziente viaggio etc.
  • Creare un’esperienza senza soluzione di continuità attraverso strumenti collegati e integrati che sono facilmente accessibili dal paziente, dal caregiver e dal team di assistenza.

Scegliere una soluzione flessibile e facile da integrare con sistemi preesistenti è fondamentale. È anche importante implementare una tecnologia adatta allo scopo che sia facile da usare, conveniente, affidabile, scalabile e conveniente. Questo, abbinato a una solida strategia di mobilità clinica, è essenziale per raggiungere un vero successo. Tenete a mente, occorre anche agire per aumentare la consapevolezza e informare meglio i consumatori sugli attuali strumenti di salute digitale che sono disponibili.

Related How to Boost Patient Engagement with Mobile Technology

Related Modernizzare l’assistenza sanitaria, un’app alla volta

Il consumismo sanitario è cambiato in modi inimmaginabili e continuerà a cambiare – McKinsey

L’aumento del consumismo sanitario ha portato alla crescente domanda di coinvolgere i consumatori nelle cure. Offrire servizi sanitari digitali è ora considerato un vantaggio competitivo, con le aspettative dei consumatori che continuano a guidare la scelta, l’accessibilità, la qualità e l’adozione di nuovi modelli di assistenza abilitati digitalmente. Con la pletora di nuove tecnologie, le opportunità per l’utilizzo del digitale nel settore sanitario sono immense.

Le soluzioni sanitarie digitali possono contribuire a promuovere il coinvolgimento dei consumatori, l’efficienza clinica, l’assistenza di qualità, la soddisfazione dei pazienti e il miglioramento dei risultati clinici. Per scoprire cosa può fare Liquid State per la vostra organizzazione sanitaria, mettetevi in contatto con noi oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.