Capire caparra Depositi in California

Se si sta acquistando una casa in California a volte presto, è probabile che avere a che fare con il deposito caparra. Questa è una” buona fede ” che mostra che dice al venditore che sei serio sull’acquisto. Questo articolo risponde ad alcune delle domande più comuni su questo argomento, tra cui il deposito minimo caparra per la California.

Che cos’è una caparra?

Così che cosa significa essere serio, e che diamine ha a che fare con il settore immobiliare?

Secondo il Collins Dictionary: “Le persone sincere sono molto serie e sincere in quello che dicono o fanno, perché pensano che le loro azioni e credenze siano importanti.”Questa definizione può essere applicata anche agli acquirenti di casa.

Un deposito di caparra è un modo per dimostrare che sei serio e sincero sull’acquisto di una casa. È uno spettacolo di” buona fede ” nel tuo intento di acquistare la casa del venditore.

Per capire meglio la necessità di caparra depositi in California, devi metterti nei panni del venditore. Ci vuole un grande sforzo per vendere una casa. C’è la ricerca di mercato, la pianificazione e il prezzo, la pulizia e la messa in scena. Può essere una vera rottura nella vita di una persona. Di conseguenza, i venditori vogliono assicurarsi che hanno a che fare con gli acquirenti seri — al contrario di qualcuno che sta per sprecare il loro tempo.

Correlati: Ottenere la vostra offerta di acquisto accettato

Qual è l’importo del deposito minimo in California?

Non esiste una legge che detta il deposito minimo caparra in California. È più una questione di abitudine e pratica comune. Quindi l’importo “standard” può variare da un mercato immobiliare all’altro.

L’importo del deposito è solitamente determinato come percentuale del prezzo di acquisto. In California, un deposito di caparra tipica o media potrebbe variare da 1% a 3% del prezzo di acquisto. Ad esempio, se un acquirente offre l’acquisto di una casa per $300.000, lui o lei potrebbe effettuare un deposito iniziale da qualche parte tra $3.000 e 9 9.000. O meno, a seconda di ciò che è consuetudine in quella zona.

In un mercato meno competitivo (dove ci sono molte case in vendita ma una domanda limitata da parte degli acquirenti), un importo forfettario potrebbe essere utilizzato per depositi di caparra. Ad esempio, potrebbe essere consuetudine per gli acquirenti di effettuare un deposito di $1.000 — indipendentemente dal prezzo di acquisto. Così il deposito minimo caparra in California può variare a seconda di dove si sta acquistando, e quanta concorrenza c’è.

Correlati: Acquistare ora contro 2019

Come regola generale, gli acquirenti tendono a mettere giù più soldi in un mercato più competitivo. Quindi la quantità di caparra necessaria per fare impressione a San Jose o San Francisco potrebbe essere molto più alta di quanto non sia a Bakersfield o Fresno. Può variare da un mercato immobiliare all’altro, perché non ci sono regole stabilite.

Bottom line: Quando si tratta della quantità di caparra necessaria in California, gli acquirenti di casa sarebbe saggio (A) seguire le norme locali e (B) guardare ai loro agenti immobiliari per un consiglio.

Cosa succede al denaro alla chiusura?

In un contesto finanziario, un “deposito” è un pagamento anticipato che va verso il prezzo di acquisto complessivo. Questo è come funziona anche nel settore immobiliare. Quando gli acquirenti di casa in California fanno un deposito di caparra, sono essenzialmente prepagando parte del prezzo di acquisto prima di completare la vendita.

I fondi forniti dall’acquirente sono solitamente detenuti in un conto di deposito a garanzia gestito da una società di titoli o da un agente immobiliare. Man mano che la transazione procede, l’importo depositato viene quindi applicato all’acconto dell’acquirente alla chiusura (o ad altri costi associati all’acquisto). Questo è in genere come funziona.

È possibile ottenere una migliore comprensione di come caparra depositi funzionano rivedendo il contratto di acquisto residenziale California. Questo è il documento standard utilizzato per gli acquisti di casa nello stato. Nella sezione 3 di questo documento, troviamo alcune porzioni fill-in-the-blank che si riferiscono al “deposito iniziale” dell’acquirente, che è la caparra. Clicca sull’immagine qui sotto per vedere di più.

Clausola del contratto di acquisto

Immagine: Screenshot di un contratto di acquisto standard. Clicca per ingrandire.

Hai bisogno di un mutuo per la casa? Abbiamo aiutato i californiani con le loro esigenze di mutuo per più di 16 anni. Vi preghiamo di contattarci se avete domande di mutuo, o se si desidera ricevere un preventivo tasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.